Luttwak, il Cavour del 2000

qualcuno si stupisce che Edward Luttwak, di cui potete leggere qui e qui una breve biografia, scriva sulla scienza del colpo di stato, teorizzi modi nuovi e migliori per un agire non democratico.

Ma Luttwak non scopre nè inventa niente, anzi. Veramente Luttwak, a Cavour, in quanto a organizzazioni di complotti, gli fa un baffo.

Basta leggere uno dei libri che stanno riscrivendo la storia del risorgimento per capire quante analogie ci sono tra il pensiero di luttwak, così come è riportato da un sito non certo amico con estratti delle sue opere, e l’azione degli “eroi” risorgimentali.

Qual’è il nesso? Probabilmente la matrice anglosassone dei due pensieri, forse la concezione liberale, massonica e antidemocratica della società.

Annunci

3 Responses to Luttwak, il Cavour del 2000

  1. Cuore Padano ha detto:

    Grazie per l’appoggio pelleverde…tutti per uno, uno per tutti!

  2. enrico ha detto:

    E’ bene precisare che Luttwak nn fa complotti, ma è solo un analista che studia mutamenti e processi politici di momenti storici anche molto diversi: in sostanza, nn ammazza nessuno, e nn consiglia a nessuno come fare colpi di stato. In questo libro analizza, appunto, un modus operandi, traccia delle costanti nel modo di fare dei futuri dittatori. Mi sembra, oltretutto, che in quanto a concezione massonica e antidemocratica della società sia la matrice italiana a nn aver nulla da invidiare alle società anglosassoni (nn dimentichiamoci di Andreotti, ke aveva rapporti cn i mafiosi ed è ancora impunito, e di Craxi, o anke di Mastella e di Prodi nel caso de Magistris). In particolare, mi sembra ke l’articolo citato nn dica nulla di sensato e/o provato: le citazioni dal libro di Luttwak nn istigano al colpo di stato, ma spiegano solo come funziona; se si vuole, ha uno scopo propedeutico, perchè insegna a una democrazia quali situazioni deve evitare. Inoltre vorrei ricordare che negli USA, al contrario ke in Italia (in cui è il presidente del consiglio ad avere in mano le televisioni o, all’occorrenza, lo è anke il capo dell’opposozione), i mass media sono i + liberi al mondo, tant’è vero ke spesso i giornali attaccano pesantemente i politici e i presidenti americani. In America, ad esempio, un atto sessuale abbastanza innocente, se paragonato ai crimini dei nostri parlamentari, ha costretto Clinton a dimettersi. Nn è vero ke negli USA sono poki a votare (qualcuno mi fornisca dei dati, se ne esistono ke confermino questa ipotesi assurda) e se nn lo facessero davvero nn sarebbe certo perchè nn ne hanno diritto (se avete prove del contrario…). Mi sembra perciò ke Luttwak abbia diverse cose da insegnare sulla democrazia agli italiani di 50 anni fa come d’oggi; e, se nn altro, almeno a Giuseppe Genna, ke nn ha neanke lasciato modo ai lettori di commentare e confutare le sue ciarlanerie infondate.

  3. francesco ha detto:

    quello che dice il fanatico sionista Luttwak nel suo libro,e’ proprio quello che e’ avvenuto in America dopo l’11 settembre 2001. Infatti vari ebrei infiltrati negli apparati statali hanno preso il potere,e hanno condizionato pesantemente tutte le scelte interne ed esterne della politica americana. A questo punto la Russia ha capito il tentativo dei fanatici sionisti di voler dominare il mondo schiavizzando i “goym”ed e’ inevevitabile che nel prossimo futuro questa nazione salvatrice seppellira’ America e Israele sotto un cumulo di macerie. Il consiglio che do’ ai sionisti e’ di rinunciare alle loro utopie e furberie,capendo che non sono affatto superiori agli altri; anzi il loro pensiero dimostra la loro instabilita’ e insanita’ mentale. Dovremo inventare qualche buon specialista che li curi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: