risorgimento oggi, piccoli carbonari crescono

come al solito la realtà supera la fantasia.
Ancora una volta penso di farvi ribaltare dalla sedia.

Questa volta rimando a un sito che riporta la pazzesca uscita di Mario Tozzi. Chi è costui? Ma si, dai, lo conoscete: è il geologo con la piccozza e la faccia da buono.

Perchè riporto il suo “pensiero? perchè è la esatta continuazione di ciò che i laicisti del risorgimento pensavano, dicevano (e purtroppo facevano).

Ecco le sue dichiarazioni.

cosa dice in sostanza?

Parla del card. Ruini:
«Il più pericoloso dei rifiuti tossici, da eliminare con qualsiasi mezzo»
un «fico secco» da far finire «con un limone in bocca come la porchetta»

Parla di storia:
Il periodo storico più invidiabile? «La Spagna della guerra civile», perché «i bacarozzi neri (i sacerdoti) venivano inseguiti nelle Chiese e crocifissi sulle croci al posto di Gesù Cristo, cosa che aveva prodotto in Spagna un periodo di benessere sociale».

poi rincula:
«Non ricordo le parole esatte – dice al Giornale -, ci vorrebbe la registrazione, quello che dico lo dimentico un secondo dopo. Probabilmente parlavo sotto metafora»

Segnalo una pagina del blog RAGIONPOLITICA che fa chiarezza sulla vicenda.

Annunci

One Response to risorgimento oggi, piccoli carbonari crescono

  1. Cuore Padano ha detto:

    Guarda è il solito discorso. Proprio oggi ne parlo su Cuore Padano. Se sono loro a insultare, è sotto metafora oppure si dimenticano di offendere. Se sono gli altri a insultare, è fascismo!
    Mi piace questo modo di ragionare. Perchè così hai sempre ragione.

    Quindi a Mario Tozzi dico questo:”Ma vaffanculo!!!” Metaforicamente parlando s’intende…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: